Questo interessante incentivo, finalizzato all’ acquisto o alla costruzione di immobili da adibire ad abitazione principale, è richiedibile fino  al 31 dicembre 2020.

La finalità è quindi di agevolare, soprattutto i più giovani, nell’acquisto dell’abitazione di residenza attraverso un nuovo meccanismo prima riservato solo alle auto, agli immobili per le imprese e ai beni strumentali, che consente di utilizzare la locazione finanziaria come canale di finanziamento, alternativo al mutuo.

Requisiti per ottenere il leasing immobiliare prima casa 2017 

I cittadini devono avere un reddito complessivo non superiore a 55.000 euro l’anno ed essere privi di abitazione principale.  Il fabbricato oggetto di leasing, può essere:

  • immobile ad uso abitativo già completato e dichiarato agibile;
  • immobile a uso abitativo da costruire su uno specifico terreno;
  • immobile a uso abitativo in corso di costruzione e da completare;
  • fabbricato abitativo da ristrutturare.

Agevolazioni Leasing immobiliare 2017

Le agevolazioni sono valide per tutti i contratti stipulati dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2020.

Coloro che accetteranno di stipulare un contratto di leasing immobiliare abitativo, potranno fruire della detrazione costi leasing “prima casa” nella dichiarazione dei redditi, in misura più vantaggiosa rispetto alle agevolazioni prima casa concesse per i mutui ipotecari.

1) per i giovani under 35 anni al momento della stipula del contratto che hanno un reddito complessivo non superiore a 55.000 euro, gli incentivi fiscali consistono nella detrazione canoni di leasing al 19% con limite di spesa pari a 8 mila euro all’anno e detrazione prezzo del riscatto al 19% fino ad un importo massimo di 20 mila euro.

2) Per i soggetti con età pari o superiore a 35 anni e con reddito inferiore a 55.000 euro, le agevolazioni  prevedono detrazione canoni di leasing al 19% fino ad un importo massimo di 4 mila euro all’anno e detrazione prezzo di riscatto immobile al 19% fino ad un importo massimo di 10 mila euro.

3) Sia per gli under 35 che per gli over 35: viene ridotta l’imposta di registro sull’acquisto dell’abitazione prima casa all’1,5% per cui molto più conveniente rispetto al mutuo ipotecario.

Consulta guida Leasing immobiliare abitativo!

 

Pin It on Pinterest

Share This